Assortopedia - Associazione Nazionale Aziende Ortopediche Logo Confindustria Federvarie

Home > Calendario > Lunedì 6 febbraio 2012

Tecnologie per l’autonomia e l’inclusione sociale delle persone con disabilità

Corso di Perfezionamento
XIII Edizione
febbraio - maggio 2012

Servizio DAT (Domotica, Ausili, Terapia
Occupazionale)
Centro IRCCS “S. Maria Nascente”
Fondazione Don Carlo Gnocchi ONLUS
Via Capecelatro, 66 - 20148 Milano

Obiettivi
Il corso si propone di fornire una competenza di base ad ampio spettro sulle tecnologie oggi disponibili per la riabilitazione, l’autonomia, l’integrazione scolastica, lavorativa e sociale delle persone con ogni tipo di disabilità, età e patologia invalidante, nell’ambito di un riconoscimento globale della persona stessa,
quale soggetto unico e irrepetibile. L’itinerario didattico, articolato in sessioni teoriche e in sessioni pratiche di laboratorio, si
estende dagli aspetti più strettamente tecnologici a quelli legati alla concreta utilizzazione dell’ausilio nel contesto della realtà
quotidiana di vita della persona disabile, nonché nella programmazione dell’intervento riabilitativo ed educativo. Ampio spazio verrà dedicato alla metodologia della scelta individualizzata delle
tecnologie appropriate alle specifiche esigenze dell’utente, e alla padronanza degli strumenti informativi e formativi che permetteranno
all’allievo, dopo la conclusione degli studi, di tenersi costantemente aggiornato sugli sviluppi tecnologici del settore.

Destinatari
Il corso si rivolge a tutte le persone interessate all’argomento, in particolare a medici, fisioterapisti, terapisti occupazionali, logopedisti, tecnici nel settore delle protesi, ausili ed accessibilità, operatori della scuola e dell’educazione. Il corso è aperto a persone
in possesso di specializzazione post-lauream, laurea, diploma universitario, o comunque titolo ad essi assimilabile in base alle normative vigenti. La Direzione del Corso si riserva di ammettere, sulla base del curriculum professionale, eventuali domande d’iscrizione da parte di persone non in possesso dei titoli sopra
indicati. Il numero massimo di posti disponibili è 40.

Articolazione
Il corso si articola in 200 ore complessive, comprendenti 160 ore di lezioni e laboratori in sede a frequenza obbligatoria, distribuiti
in quattro moduli della durata di una settimana (40 ore) cadauno. Ogni modulo è composto a sua volta di cinque sessioni, ciascuna della durata di una giornata (8 ore). Un quinto modulo di
40 ore è destinato alla preparazione di un Elaborato individuale conclusivo, a seguito del quale, valutati i risultati, verrà rilasciato
l’Attestato.

Programma
MODULO 1 6-10 febbraio 2012
6 febbraio - Concetti Introduttivi

10.00 Concetti di base su ausili e accessibilità
R. Andrich
12.00 Il quadro legislativo e normativo
R. Andrich
14.30 Strumenti informativi nel campo degli ausili: il portale
Siva/Eastin
R. Andrich
16.30 Il nomenclatore tariffario delle protesi e degli ausili
(laboratorio)
R. Andrich
7 febbraio - Il corpo e gli spazi personali
10.00 L’incontinenza e gli ausili per il suo controllo
A. Caracciolo
12.00 L’autonomia nelle attività domestiche
I. Johnson
14.30 Ausili e ortesi per la manipolazione
I. Johnson
16.30 Splint, impugnature, adattamenti per la prensione
(laboratorio)
I. Johnson
8 febbraio - Elementi di base di accessibilità
10.00 Panorama della normativa vigente sull’accessibilità
I. Steffan
12.00 Mobilità dell’utenza debole negli spazi urbani
I. Steffan
14.30 Organizzazione della casa per l’autonomia personale e
familiare
S. Maurizio
16.30 Soluzioni progettuali per l’autonomia
S. Maurizio
4
9 febbraio - Adattamenti dell’ambiente
10.00 Come adattare l’ambiente domestico (laboratorio su
casi di studio)
S. Maurizio
12.00 Accessibilità degli spazi esterni e dell’ambiente naturale
S. Maurizio
14.30 Domotica e ambienti “intelligenti”
V. Gower
16.30 Ausili e adattamenti ambientali per il posto di lavoro
L. Pigini
10 febbraio - L’ambiente in relazione alle limitazioni
sensoriali
8.30 Ausili per le limitazioni della funzione uditiva
A. Arpini
10.00 L’ambiente in relazione alle limitazioni uditive
A. Arpini
12.00 L’ambiente in relazione alle limitazioni visive
S. Von Prondzinski
14.30 Soluzioni di accessibilità per ciechi e ipovedenti
S. Von Prondzinski

MODULO 2 5-9 marzo 2012
5 marzo - Mobilità e Postura (I)

10.00 Carrozzine manuali
A. Spagnolin
12.00 Carrozzine elettroniche e altri ausili per la mobilità
esterna
A. Spagnolin
14.30 Elementi di clinica della postura seduta
E. Occhi
16.30 Ausili per la postura, la stabilizzazione e la prevenzione
dei decubiti
A. Caracciolo
6 marzo - Mobilità e Postura (II)
10.00 Ortesi per il cammino
E. Occhi
5
12.00 Ausili per il cammino
E. Occhi
14.30 Configurazione tecnica dei sistemi di postura
(laboratorio)
A. Caracciolo
16.30 Valutazione e misurazione dei parametri posturali
(laboratorio)
A. Caracciolo
7 marzo - Valutazione degli ausili (I)
10.00 Elementi di analisi della funzionalità locomotoria
M. Ferrarin
12.00 Certificazione e valutazione tecnico-funzionale degli ausili
R. Andrich
14.30 Valutazione della qualità e funzionalità degli ausili
(laboratorio)
R. Andrich
16.30 Strumenti per l’analisi dell’outcome degli ausili
R. Andrich
8 marzo - Mobilità esterna
10.00 Ausili per lo sport e il tempo libero
A. Caracciolo
12.00 Auto: si può guidare?
A. Oggioni
15.30 Sistemi di guida per automobile
(c/o Centro Mobilità Fiat Auto)
9 marzo - Valutazione degli ausili (II)
8.30 Strumenti per l’analisi del costo sociale dell’ausilio
R. Andrich
10.15 Lo strumento SCAI (Siva Cost Analysis Instrument)
R. Andrich
12.00 Organizzazione di ausilioteche e Centri Informazione
Ausili
R. Andrich
14.30 Valutazione degli ausili: casi di studio (laboratorio)
R. Andrich

Modulo 3 2-6 aprile 2012
2 aprile - Accessibilità informatica

10.00 Elementi di accessibilità informatica per le limitazioni
motorie
V. Gower
12.00 Laboratorio accessibilità informatica
M. Serratoni
14.30 Laboratorio interfacce di comunicazione
L. Pigini
16.30 Laboratorio controllo d’ambiente
V. Gower
3 aprile - Ausili per la comunicazione Interpersonale
10.00 Clinica della comunicazione aumentativa
A. Rivarola
12.00 Comunicazione aumentativa: applicazioni e casi di studio
A. Rivarola
14.30 Configurazione tecnica degli ausili per la
comunicazione
V. Gower
16.30 Indicazioni di lavoro per la tesi (laboratorio)
R. Andrich
4 aprile - Ausili per le limitazioni della funzione visiva
10.00 Ausili per ipovedenti
c/o Ass. Subvedenti
12.00 Sistemi ingrandenti per l’ipovisione (laboratorio)
c/o Ass. Subvedenti
15.30 Ausili informatici per non vedenti (laboratorio)
c/o Ist. Ciechi Milano
5 aprile - Gli ausili nel contesto educativo e didattico
10.00 Ausili al servizio dell’integrazione scolastica
F. Fogarolo
12.00 Gli ausili nel progetto educativo individuale: casi di
studio
F. Fogarolo
7
14.30 Strumenti software per lo sviluppo delle competenze
prescolari
F. Caprino
16.00 Software per lo sviluppo delle competenze scolari
F. Caprino
6 aprile - La relazione con l’utente
8.30 Teoria e tecnica del colloquio di aiuto (I)
L. La Torre
10.00 L’esperienza relazionale con l’utente (I)
L. La Torre
12.00 Teoria e tecnica del colloquio di aiuto (II)
L. La Torre
14.30 L’esperienza relazionale con l’utente (II)
L. La Torre

Modulo 4 7-11 maggio 2012
7 maggio - La proposta e la prescrizione dell’ausilio

10.00 Nuovi percorsi strumentali nella prescrizione degli ausili
R. M. Converti
12.00 La prestazione focale di valutazione ausili: casi di
studio
A. Caracciolo
14.30 La proposta dell’ausilio all’interno del percorso terap.:
casi di studio
A. Milo
16.30 Il counselling nel campo degli ausili: un inquadramento
sistemico
F. Caprino
8 maggio - Gli ausili nel progetto di vita (I)
10.00 La relazione con la famiglia (I)
G. Valtolina
12.00 La relazione con la famiglia (II)
G. Valtolina
14.30 Le strategie ambientali per la persona anziana
F. Caretta
8
16.30 Strategie ambientali per la persona anziana: casi di studio
F. Caretta
9 maggio - Progettazione degli interventi e formazione
dell’utente
10.00 Progettazione del lavoro di equipe (I)
V. Mariani
12.00 Progettazione del lavoro di equipe (II)
V. Mariani
14.30 Progettazione del lavoro di equipe (III)
V. Mariani
16.30 Educazione dell’utente agli ausili: metodi e strumenti
R. Andrich
10 maggio - Consigliare e scegliere gli ausili
10.00 Presentazione caso di studio
A. Caracciolo
12.00 Laboratorio sul caso di studio, in gruppi paralleli
A. Caracciolo
14.30 Analisi dei risultati sotto il profilo delle soluzioni operative
A. Caracciolo
16.30 Progettazione di itinerari formativi per l’utente
(laboratorio)
R. Andrich
11 maggio - Gli ausili nel progetto di vita (II)
8.30 Scuola e preparazione alla vita (I)
L. D’Alonzo
10.30 Scuola e preparazione alla vita (II)
L. D’Alonzo
12.30 Clinica riabilitativa e ausili
E. Occhi
14.30 L’ausilio nel progetto riabilitativo individualizzato
E. Occhi
Il programma del corso potrà subire variazioni in relazione alla disponibilità dei docenti.
Esse verranno comunicate con congruo anticipo nel corso dell’attività didattica.

Materiale didattico
Tutto il materiale didattico utilizzato o prodotto dai docenti per il Corso - unitamente ai relativi riferimenti bibliografici - sarà pubblicato
su Internet sul Portale SIVA www.portale.siva.it. Non verranno pertanto distribuite dispense a stampa.

Docenti e Staff
Direttore del Corso
. prof. LUIGI D’ALONZO
Ordinario di Pedagogia speciale, Responsabile Centro Studi
e Ricerche sul disagio e le povertà educative,
Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano
Coordinatore e Responsabile Tecnico Scientifico
. ing. RENZO ANDRICH
Coordinatore di Ricerca area Tecnologie Assistive,
Polo Tecnologico Fondazione Don Carlo Gnocchi ONLUS, Milano
Docenti
. LUIGI D’ALONZO, FLAVIA CARETTA, LUCIA LA TORRE, VITTORE MARIANI, GIOVANNI VALTOLINA
Università Cattolica del Sacro Cuore

. RENZO ANDRICH, ANTONIO CARACCIOLO, ROSA MARIA CONVERTI, MAURIZIO FERRARIN, VALERIO GOWER, INGELA JOHNSON, ANNA MILO, LUCIA PIGINI, MATTEO SERRATONI
Fondazione Don Carlo Gnocchi ONLUS

. ANTONIO ARPINI
Università degli Studi di Milano
. FRANCESCA CAPRINO
Psicologa libero professionista, Roma
. FLAVIO FOGAROLO
CSA Vicenza Ministero Pubblica Istruzione
. STEFANO MAURIZIO
Architetto libero professionista, Venezia
. EUGENIO OCCHI, ANTONIO SPAGNOLIN
Unità Spinale Azienda Ospedaliera della Valtellina e della Valchiavenna,
Sondalo (SO)
. ALBERTO OGGIONI
SRRF Azienda Ospedaliera Niguarda Ca’ Granda, Milano
10
. AURELIA RIVAROLA
Laboratorio Comunicazione Aumentativa Centro Benedetta d’Intino, Milano
. ISABELLA STEFFAN
Ergonomo libero professionista, Milano
. STEFAN VON PRODZINSKI
Ass. Nazionale Istruttori Orientamento e Mobilità, Ferrara
Collaborazioni per i laboratori sugli ausili per le disabilità visive
. Istituto dei Ciechi di Milano
. Associazione Nazionale Subvedenti, Milano
Collaborazioni per i laboratori sulla guida delle
automobili
. Centro Mobilità Fiat Auto, Milano
Tutor
. MAURIZIO SARUGGIA
Servizio DAT, Centro IRCCS S.Maria Nascente Fondazione Don Carlo Gnocchi, Milano
. ELISA ROBOL
Dipartimento Riabilitazione ULSS 20 Verona
Attestati

A conclusione del Corso di Perfezionamento, una volta presentato e discusso l’Elaborato, gli studenti in possesso dei titoli di studio suddetti (specializzazione post-lauream, laurea, diploma
universitario, o titoli ad essi assimilabili) riceveranno un Attestato di Frequenza a firma del Rettore dell’Università Cattolica.
Ai fini della valutazione del titolo si fa riferimento alla normativa attinente i Corsi di Perfezionamento universitari e al Regolamento
d’Ateneo dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Agli eventuali studenti non in possesso dei titoli sopra indicati verrà invece rilasciato dall’Università Cattolica un Certificato di Frequenza.
Agli studenti che ne faranno richiesta, la Fondazione Don Gnocchi rilascia infine, a conclusione di ogni modulo, una dichiarazione di frequenza al modulo indicante date e orari
delle lezioni seguite.

L’attestato di perfezionamento garantisce l’esonero dall’obbligo annuale di E.C.M. come da normativa vigente (“E’ esonerato
dall’obbligo dell’E.C.M. il personale sanitario che frequenta, in Italia o all’estero, corsi di formazione post-base propri della categoria di appartenenza: corso di specializzazione, dottorato
di ricerca, master, corso di perfezionamento scientifico e laurea specialistica…)

Modalità di iscrizione
Le domande di ammissione dovranno pervenire per posta o fax entro il 16 gennaio 2012 (in caso di spedizione fa fede la data del timbro postale) utilizzando l’apposito modulo inserito nella
brochure al seguente indirizzo:

Università Cattolica del Sacro Cuore
Servizio Formazione Permanente
Tel. 02 72 34 57 01
Fax 02 72 34 57 06
e-mail: formazione.permanente-mi@unicatt.it
Via Carducci 30, 20123 Milano

La domanda dovrà essere corredata dai seguenti documenti:
. fotocopia certificato di laurea o diploma universitario o titolo
equivalente
. eventuale curriculum professionale.
Nell’accoglimento delle domande di ammissione verrà formata una graduatoria che terrà conto dei seguenti fattori:
. attinenza del titolo di studio a discipline afferenti il settore della
riabilitazione e dell’educazione
. esperienza di lavoro nel campo della disabilità (attestata da
idonea documentazione)
. ordine cronologico di ricevimento della domanda.
L’accettazione (o il rifiuto) della domanda verrà comunicata entro il 20 gennaio 2012.
La tassa di partecipazione è fissata in € 1.600 (esente iva) da versare dopo la comunicazione dell’accettazione dell’iscrizione, entro il 31 gennaio 2012.

Il versamento può essere effettuato mediante:
. Assegno bancario o circolare, bancomat o carta di credito(Visa, Mastercard o Eurocard), presso il Servizio Formazione Permanente;
. Conto corrente postale n. 15652209 intestato a Università Cattolica del Sacro Cuore, Largo A. Gemelli, 1 - 20123 Milano, specificando il titolo del corso sulla causale del versamento;
. Bonifico bancario intestato a: Università Cattolica del Sacro Cuore presso Banca Infrastrutture Innovazione e Sviluppo - codice
IBAN IT95 B 03309 03200 211610000191, specificando il nominativo del partecipante e il titolo del corso sulla causale del versamento.

Segnalato da: Don Gnocchi

Stampa questa notizia Stampa questa notizia
Segnala via e-mail Segnala via e-mail

Calendario
23 novembre 2018
CORSO "HANDS ON" SULLE CARROZZINE, I SISTEMI DI POSTURA E I CUSCINI ANTIDECUBITO
Corso Residenziale - PUGLIA - 23 e 24 novembre 2018 Crediti ECM: n. 16 occupazionale LeggiLeggi
23 novembre 2018
NONO CONVEGNO DI TRAUMATOLOGIA CLINICA E FORENSE 16° Corso di Ortopedia, Traumatologia e Medicina Legale
LE LESIONI TRAUMATICHE: SCHELETRICHE E MUSCOLO TENDINEE ASPETTI CLINICI, CHIRURGICI, RIABILITATIVI E MEDICO LEGALI LeggiLeggi
30 novembre 2018
STRUTTURA, FUNZIONI E PROBLEMI DEL PIEDE: DALLA VALUTAZIONE CLINICO-STRUMENTALE ALLE SOLUZIONI ORTESICHE
Corso Residenziale - PADOVA - 30 novembre 2018 Crediti ECM: n. 8,6 LeggiLeggi
30 novembre 2018
“Le aziende ortopediche nel mondo che cambia”
Convegno e Assemblea dei Soci di Assortopedia Confindustria Emilia Via S. Domenico,4 Bologna – Venerdì 30 Novembre 2018 Confindustria Bologna – Sala Rossa LeggiLeggi
27 novembre 2018
Forum Risk Managemente in Sanità 2018
27 - 30 novembre 2018 Fortezza da Basso Firenze LeggiLeggi
28 novembre 2018
Forum Risk Managemente in Sanità DODICESIMA EDIZIONE
28 NOVEMBRE - 1 DICEMBRE 2017 FIRENZE | FORTEZZA DA BASSO LeggiLeggi

Assortopedia Associazione Nazionale Aziende Ortopediche
Sede legale: Milano, Via Petitti 16 - Partita IVA 08158700966

© Copyright 2018 Assortopedia  - Privacy Crediti